Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia. Rugby, birra & salsiccia.
RB&S NEWS: 24/11/13 - Prossimamente online le foto e i racconti di Italia-Fiji (Cremona) e Italia-Argentina (Roma). 9/11/13 - Novembre 2013: a RUGBY BIRRA E SALSICCIA in arrivo novità !!!

La leggenda di Serge Vitelli


La leggenda.



UN INCONTRO CASUALE
Agosto 2004. Siamo a pranzo in un fast-food sulla costa atlantica della Francia del sud, quando, addentando svogliatamente uno degli ormai ennesimi hamburger, ci accorgiamo di essere seduti in un posto davvero speciale. Lo testimonia il fatto che di fronte a noi, impiantata su un piedistallo con una targa luccicante e una fotografia, c'è una tavola da surf. Una tavola particolare, perchè, scopriamo leggendo quelle tre righe incise nel rame, è stata cavalcata dalla leggenda. Una leggenda di nome Serge Vitelli. Purtroppo, come al solito, a testimoniare l'evento manca una macchina fotografica, ma tutto resterà sempre impresso nei nostri occhi e cuori. Ma chi è Serge Vitelli?


Il re della tavola da neve.

SPIRITO DEL SURF ALLO STATO PURO
«Mi ritengo davvero fortunato, perchè sono l'unico snowboarder ad avere una virata personale, meglio conosciuta come VITELLI-TURN. Maurice Lejeune, uno dei pionieri dello snowboard le diede questo nome, di comune accordo con me, nel 1988.»
Grande SERGE!
L'anno dopo ha cominciato a collaborare col regista Didier Lafond alle riprese di alcuni filmati per la Quicksilver, a partire da "Gun in the sky". Ma le prime avventure di Serge su una tavola, negli anni Settanta, lo vedono cimentarsi con uno skateboard. Giovanissimo infatti comincia a macinare chilometri e chilometri su quella tavola a rotelle... poi dal '73 un flirt con la bicicletta, impiegata in temerarie gare di slalom sui marciapiedi ed in campagna. Sempre nello stesso anno scopre gli sci, e tutto ciò che di spericolato ruota attorno al mondo innevato. E così, di conseguenza, dopo un periodo di ricerca personale e di sperimentazioni audaci, arriva, nel 1983, il vero colpo di fulmine: la tavola da surf. Che diventa tavola da snowboard nello stesso periodo, complice una vacanza sulla neve. Lo snowboard lo porta ai più grandi successi, tra i quali appunto, l'ideazione del VITELLI-TURN, nel 1988, un vero e proprio colpo di genio, che ha rivoluzionato il modo di divertirsi sulla neve.
Durante i primi anni di Coppa del Mondo di snowboard ha collezionato vittorie e podi nella disciplina "Super Giant". Nella primavera del '93 abbandona le competizioni classiche per spostare definitivamente la sua attenzione verso le coppe Quicksilver, vinte già nel '92 in Australia e nel '96 in Francia, che si svolgevano combinando gare di surf e snowboard. Oltre a questo, impegna il proprio tempo in free-riding e viaggi.
E nel futuro di Serge ci sono ancora molti viaggi, più il progetto di girare un documentario, e la creazione di una grande manifestazione dedicata alla velocità con lo snowboard.
E' considerato dalla stragrande maggioranza degli addetti ai lavori come un dio: lo spirito del surf allo stato puro.

LA SCHEDA DI SERGE
BIO
nome SERGE
cognome VITELLI
nato l'8 giugno 1963
dove FRANCIA
specialità SNOWBOARD e SURF

CRONOLOGIA
anni 70 skateboard
dal 1973 trail bike e sci
dal 1982 surf e snowboard

(si ringraziano www.apocalypsnow.com e snowboarding zone)
più stretto di così non potevamo farlo...